Per provare SPIP con pochi clic

Come farsi un’idea dell’ultima versione di SPIP senza complicazioni

In effetti è possibile accedere a due tipi di demo on line per le ultime versioni di SPIP, la versione «stabile» e la versione in corso di sviluppo [1] :

SPIP Demo : http://demo.spip.org/

Che ti permette di accedere sia all’interfaccia pubblica che allo spazio redazione di un sito completo, con testi, rubriche ed altri esempi, scegliendo tra i diversi ruoli esistenti.

Per saperne di più Come funziona

SPIP Test : http://grml.eu/

Che ti permette di creare con pochi clic il tuo sito di test (vuoto) e poi di riempirlo e di gestirlo a piacere [2]. Il sito verrà cancellato dopo un mese (non è un hosting permanente)

Per maggiori spiegazioni GrmlEU : en deux mots ( in francese e in inglese)

In entrambi i casi non devi più preoccuparti dei problemi di hosting, del caricamento dei file, ecc .... è veramente molto semplice.

Footnotes

[1La versione di SPIP in sviluppo viene spesso chiamata SPIP SVN dal nome dello strumento utilizzato per sviluppare in maniera collaborativa il codice, cfr. http://trac.rezo.net/trac/spip/

[2SPIP Test è anche un buonissimo esempio delle possibilità dellamutualizzazione con SPIP, sempre più facile da attuare. Di certo il futuro per molte tra le soluzioni di hosting mutualizzato, o per gruppi di siti SPIP che lavorano insieme

updated on 2 October 2019

Discussion

Aucune discussion

Comment on this article

Who are you?
  • [Log in]

To show your avatar with your message, register it first on gravatar.com (free et painless) and don’t forget to indicate your Email addresse here.

Enter your comment here

This form accepts SPIP shortcuts {{bold}} {italic} -*list [text->url] <quote> <code> and HTML code <q> <del> <ins>. To create paragraphs, just leave empty lines.

Add a document

Follow the comments: RSS 2.0 | Atom