SPIP-Contrib

SPIP-Contrib

عربي | Deutsch | English | Español | français | italiano | Nederlands

286 Plugins, 197 contribs sur SPIP-Zone, 265 visiteurs en ce moment

Home > Administration et BDD > Forms & Tables > Documentazione di base del plugin Forms

Documentazione di base del plugin Forms

relativamente alla creazione di moduli

24 febbraio 2007 – di mmmx – commentaire

Tutte le versioni di questo articolo: [français] [italiano]

1 vote

Ci sono molte possibilità di utilizzo di questo plugin che saranno esposte nei dettagli in altri articoli.

Istallazione ed attivazione del plugin

Come per tutti i plugins (vedere SPIP 1.9 - I plug-in), installare questo plugin per ftp, quindi attivarlo nell’interfaccia di gestione dei plugins (Configurazione e Gestione dei Plugins, selezionare il box «moduli»):

Inizializzazione del modulo

-  1. Cliccare su «Redazione del Sito» quindi sull’icona «Form e sondaggi»;
-  2. Cliccare su «Crea un nuovo form»;
-  3. Dare un titolo, ed eventualmente una descrizione, ed indicate un indirizzo di posta elettronica dove saranno inviate le risposte al modulo riempito in linea dai vostri utenti;
-  4. scegliete «questo modulo non è un sondaggio» (è il solo esempio affrontato in questo documento) quindi convalidate; La convalida inizializza la creazione del modulo. Potrete in seguito affrontare la seconda fase, quella della definizione dei campi del modulo.
-  5. dopo la convalida appare la stessa pagina, ma in fondo troverete un menù a tendina con i tipi di campi che potrete pubblicare nel vostro modulo.
-  6. Creazione dei campi
Scegliete il tipo di campo di cui avete bisogno, assegnate il nome, quindi aggiungete ogni elemento;

ecco il dettaglio dei campi possibili:
-  1. linea di testo: crea un campo di battitura su una sola linea
-  2. testo: crea un campo di battitura su molte linee
-  3. indirizzo email: crea un campo di battitura d’indirizzo email con [la menzione «scrivere un indirizzo di posta elettronica valido (di tipo vous@fournisseur.com)»
-  4. indirizzo web: crea un campo di battitura d’indirizzo web con la menzione «volete entrare un indirizzo web valido (di tipo http://www.monsite.com/...)». D’altra parte, si può scegliere di verificare la validità della località.
-  5. scelta unica inserisce una scelta tra tanti item a piacere in stile «radio button» o «menu a tendina». Una sola opzione potrà essere scelta.
-  6. scelta multipla: inserisce le scelte come check-box. Per quest’ultimi due tipi di campi, dopo la creazione del campo si può cambiare un tipo con l’altro.
-  7. uplod files: permette all’utente di allegare un file. Il progettista del modulo fissa la dimensione max.
-  8. parole chiave: aggiungono automaticamente un elenco di box da selezionare di tipo «scelta» corrispondenti a tutte le parole chiave di un gruppo di parole chiave.
La scelta tra i gruppi di parole chiave è proposta al progettista del modulo. es: ho un gruppo di parole chiave nominato «tematiche». Scegliendo questo gruppo in occasione della creazione del modulo, inserisco automaticamente una serie di scatole da selezionare con tutte le parole chiave di questo gruppo, cioè Comunità, cultura, sviluppo, licenze libere, software liberi.
-  9. nuovo blocco di domande: crea un nuovo quadro che circonderà tutti i campi che seguiranno fino all’inserimento di un altro campo «blocco di domande»
-  10. messaggio di spiegazione: inserisce un testo di vostra scelta, dunque ad esempio per scrivere le vostre domande o commentare il vostro modulo. È possibile modificare l’ordine dei campi, premendo sulle frecce «salire» o «scendere». Una descrizione del modulo è visibile nella pagina, premendo sul piccolo triangolo davanti a ASPETTO del modulo.
Quando avete integrato tutti i componenti auspicati, premete su «ritorno» in cima della pagina. Il vostro modulo è creato.

Per pubblicarlo occorre ora includerlo in un articolo.
Inserite dunque questo modulo in un articolo, al modo di un inserimento d’immagine: quando create o modificate un articolo, i vostri moduli si trovano a sinistra del vostro articolo e dovete soltanto copiare il codice del modulo voluto nel corpo del vostro articolo (come per un’immagine).

Potete consultare le risposte che i vostri utenti hanno inviato:

-  Consultando l’interfaccia privata:
passando il vostro mouse su «FORUM», quindi su «seguito delle risposte» (le risposte sono sullo stesso modo delle firme delle petizioni).

-  Ricevendo le risposte per posta elettronica:
Se avete indicato un indirizzo mail nella configurazione del vostro modulo (più su), riceverete anche il contenuto del modulo per mail (sempre che il vostro server li autorizzi ad inviare mails).

-  Esportando le risposte al formato CSV:
Avete anche la possibilità di scaricare l’archivio dei dati raccolti in formato csv per Excel. Sulla pagina modifica modulo e sondaggio selezionate il vostro modulo: una volta che il vostro modulo è pubblicato e che avete raccolto risposte, appare a sinistra dell’interfaccia di modifica del modulo, un blocco di consultazione delle risposte o vedere le risposte (consultazione moderazione Cf tribuna) - teletrasmettere le risposte (recupero dell’insieme dei dati sotto forma di un archivio csv per Excel)

Recuperare le informazioni del modulo in una BOUCLE

Potete recuperare le info generali dei vostri moduli utilizzando la BOUCLE seguente:

«FORMS» = il nome della tabella
#TITRE = il titolo del modulo

Un esempio completo dell’utilizzo delle BOUCLE di moduli è visibile nel plugin stesso, nello squelette di generazione del modulo (forms/forms.html)
I segnaposti disponibili sono
-  #DESCRIPTIF
-  #SONDAGE (attenzione non sarà più sopportata in forms2)-
-  #EMAIL (dati serializzati, non utilizzabile semplicemente)
-  #CHAMPCONFIRM (nome del campo posta elettronica il cui valore è utilizzato per inviare un mail di conferma)
-  #TEXTE (testo per la spedizione del mail di conferma)

Per accedere alle informazioni riguardanti i campi dei moduli, 2 altre BOUCLE sono utilizzate: La BOUCLE FORMS_CHAMPS permette di accedere agli info di un campo:

Quest’esempio semplificato derivato da forms/forms_structure.html pubblica l’input dei campi di tipo riga di un modulo.
La BOUCLE FORMS_CHAMPS_CHOIX permette di accedere alle scelte possibili per un campo esteso di tipo scelta multipla o unica. Ecco un altro esempio semplificato, derivato da forms/forms_champs_multiple.html.

Recupero dei dati dei moduli creati via BOUCLE

Le risposte al modulo sono conservate nella tabella spip_reponses e spip_reponses_champs. Per una risposta data, avete un record in spip_reponses, associato a n record di spip_reponses_champs avente lo stesso id_reponse. Dunque potete eventualmente recuperare le risposte con BOUCLE su queste tabelle. Tuttavia, i dati dei campi di tipo scelta non sono conservati in chiaro ma come numero id dell’opzione, ed occorre utilizzare le BOUCLE descritte sopra per interpretarli. Un esempio di squelette che pubblica una risposta in chiaro è fornito con il plugin (forms_reponse.html, alla radice del plugin). Queste BOUCLE sono di un livello d’utilizzo avanzato a causa delle loro interdipendenze.

P.S.

La versione per spip 1.9.1 è disponibile in download qui.

La nuova versione del plugin si chiama forms&tables. È compatibile 1.9.1, ed è in download qui

Downloads

Plugin forms per Spip 1.9

Plugin forms per Spip 1.9.1

Dernière modification de cette page le 1 dicembre 2007

Retour en haut de la page

Tuoi commenti

  • su 14 marzo 2007 a 17:12, di Claudio Gnessi In risposta a: Documentazione di base del plugin Forms

    Ciao ragazzi,

    ho letto molto attentamente la vostra guida. Ho provato a usare le boucle che indicate ma, pur avendo delle form popolate da domande, nessuno dei vostri esempi ha funzionato.

    Errore ricorrente... non riconosce il criterio «cle»

    Rispondere al messaggio

Rispondere all’articolo

Chi sei?

Per mostrare qui il tuo avatar, registralo prima su gravatar.com (gratis e indolore). Non dimenticare di fornire il tuo indirizzo email.

Inserisci qui il tuo commento Les choses à faire avant de poser une question (Prolégomènes aux rapports de bugs. )
Aggiungi un documento

Retour en haut de la page

Ça discute par ici

  • (fr) Acces Restreint 3.0

    11 décembre 2008 – 788 commentaires

    Le plugin accès restreint permet de définir et de gérer des zones de l’espace public en accès restreint. Cette version du plugin a été redévelopée et optimisée tout spécialement pour SPIP 2.0. Il en découle une amélioration des performances sur les gros (...)

  • (fr) GIS 4

    11 août 2012 – 1304 commentaires

    Présentation et nouveautés La version 4 de GIS abandonne la libraire Mapstraction au profit de Leaflet. Cette librairie permet de s’affranchir des librairies propriétaires tout en gardant les mêmes fonctionnalités, elle propose même de nouvelles (...)

  • (fr) Plugin SPIP-Géoportail

    17 août 2010 – 459 commentaires

    Plugin pour l’intégration d’objets géographiques dans SPIP avec l’API Géoportail. Affichage de cartes Géoportail, OpenStreetMap (OSM), Google Maps, Bing ou Yahoo !... Nouvelle version Suite au changement de version de l’API géoportail et des (...)

  • (fr) Photoswipe

    18 septembre 2016 – 16 commentaires

    Une lightbox javascript responsive. PhotoSwipe est une boîte multimédia — comme la Mediabox installée en série avec SPIP — qui permet de zoomer à la taille réelle des images et qui gère intelligemment les légendes. Le plugin est basé sur la librairie (...)

  • (fr) ScolaSPIP 4

    19 janvier 2016 – 153 commentaires

    ScolaSPIP est plugin-squelette responsive personnalisable pour sites Web d’établissements scolaires basé sur SPIPr Présentation de ScolaSPIP Ce plugin pour SPIP 3 est développé par la Dane de l’académie de Versailles pour les webmestres de cette (...)